Una mattinata straordinaria con “I racconti di Bibi”

Cassetta per bookcrossing alla Balilla-Imbriani
28 Mag 2016

“Grazie a voi, i bambini leggono molto di più”. E’ la frase di una mamma di uno dei bambini che frequentano l’istituto comprensivo “Balilla-Imbriani”, una frase che premia il lavoro di sensibilizzazione alla lettura che cittadebimbi.it sta facendo sul territorio della città metropolitana di Bari, e non solo, già da qualche anno.

L’apprezzamento arriva alla fine si una mattinata trascorsa tra libri, colori e tanti sorrisi. “I racconti di Bibi”, infatti, oggi sono tornati a scuola, nell’Istituto che ha inviato al concorso più racconti in assoluto.
Una mattinata piena di parole e di storie dai 6 ai 10 anni, aperta anche ai genitori che hanno voluto festeggiare i loro piccoli bambini-scrittori.
Grazie agli input delle insegnanti e della dirigente Anna Lea Mazzei, i bambini hanno inventato, redatto e proposto decine di racconti di tanti generi diversi, dal fantasy al thriller a storie con riferimenti storici. Tutti insieme, alunni docenti e genitori, hanno partecipato, gioito ed applaudito per una iniziativa che per loro è soltanto un punto di partenza. Le cassette di bookcrossing consegnate alla scuola questa mattina, infatti, raccoglieranno i loro libri preferiti e permetteranno agli scrittori in erba di coltivare la passione per la lettura.

Share

redazione

titolo

contenuto pagina

×